cardiologo

Diagnostica & Interventistica

Si laurea in medicina e chirurgia presso l’università di Roma “La Sapienza” nel 1993 e ottiene l’abilitazione alla professione nell’anno seguente.

Dopo aver svolto il Servizio Militare in qualità di Ufficiale Medico consegue la  specializzazione in Cardiologia nel 1999 e fino al 2019 esercita presso l’UOC-UTIC di Cardiologia dell’Ospedale M.G. Vannini.

Dal 2016 è docente esterno presso l’Università di Roma la Sapienza e dal  2018 si occupa di Elettrostimolazione cardiaca.

ESPERIENZA PROFESSIONALE

  • 1993

    Cardiovascular Imaging and Hemodinamic Laboratory.

    Department of Medicine, Division of Cardiology Tufts University New England Medical Center - Boston, USA

    Corso di aggiornamento in Ecocardiografia Transesofagea Intraoperatoria

  • 1995

    Cardiovascular Imaging and Hemodinamic Laboratory.

    Department of Medicine, Division of Cardiology Tufts University New England Medical Center - Boston, USA

    Corso di perfezionamento in Ecocardiografia Transesofagea con particolare riferimento alla ricostruzione tridimensionale.

  • 1995

    Servizio di Cardiologia ed Ecocardiografia.

    Dipartimento di Medicina Clinica - Policlinico Umberto I - Roma

    Attività assistenziale in qualità di medico interno, con particolare esperienza nel settore della diagnostica cardiovascolare per immagini.

  • 1995 - 1999

    Dipartimento di Scienze Cardiovascolari e Respiratorie.
    Università ‘La Sapienza’ – Roma 

    I Scuola di Cardiologia      Assistente in formazione

  • 2000 - 2001

    Servizio di Cardiologia ed Ecocardiografia.
    Dipartimento di Medicina Clinica – Policlinico Umberto I -  Roma 

    Collaborazione scientifica.

Esperienza
lavorativa

  • Dal 1999

    Casa di Cura Villa Salaria – Roma

    Attività libero professionale

  • 2000 - 2001

    Servizio di Cardiologia – ASL RM C

  • 2001 - 2019

    U.O.C. UTIC – Emodinamica

    Ospedale M.G. Vannini “ Istituto Figlie di S. Camillo”

    Dirigente Medico I Livello a tempo indeterminato

  • DAL 2018

    Villa Tiberia Hospital - Roma

    Elettrostimolazione cardiaca

  • Dal 2019

    Clinica Parioli - Roma

    Responsabile del Servizio di Cardiologia

Aree di Interesse Clinico-Scientifico

Specifica preparazione clinica nel campo della diagnostica cardiovascolare non invasiva, con particolare riferimento all’ecocardiografia Doppler transtoracica, transesofagea e tridimensionale.

Dal 2018 è impegnato inoltre nel settore dell’elettrostimolazione cardiaca. 

  • ECG (Elettrocardiogramma)
  • Test da sforzo. Il test viene prescritto nella pratica clinica generalmente nel sospetto di una cardiopatia ischemica o in soggetti che intendano approcciarsi ad attività sportive; o indicato inoltre per la valutazione di pazienti già sottoposti a rivascolarizzazione coronarica (By-pass, angioplastica), per studiare il comportamento delle aritmie, della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa durante lo sforzo fisico o per quantificare la tolleranza allo sforzo.
  • Holter ECG delle 24/48 h. L’esame identifica e quantifica le aritmie, le bradicardie, i disturbi di conduzione e l’eventuale correlazione fra sintomi descritti nel diario dal paziente e la registrazione elettrocardiografica. Utile, inoltre, nella diagnosi delle sincopi e lipotimie.
  • Monitoraggio della Pressione Arteriosa nelle 24h (Holter pressorio). Esame utile nella diagnosi dell’ipertensione arteriosa, nel differenziarne le forme da “camice bianco” e nella valutazione della risposta alla terapia medica.
  • Ecocardiogramma Transtoracico color Doppler. L’esame, estremamente utile nella pratica clinica, valuta la conformazione, le dimensioni del cuore, gli spessori parietali, la contrattilità segmentaria e globale, la struttura e la funzione degli apparati valvolari o delle protesi valvolari.

Esecuzione ed interpretazione, nel corso di questi anni, di circa 4000 esami, con particolare applicazione nello studio, sia di carattere assistenziale che scientifico e di ricerca, delle seguenti patologie:

  • sorgenti emboligene intracardiache ed aortiche, nella valutazione dei pazienti affetti da ischemia cerebrale acuta;
  • valvulopatie cardiache, nello studio clinico-prognostico e terapeutico, con riferimento al corretto timing chirurgico, e nella diagnosi e valutazione di complicanze in corso di endocardite infettiva acuta;
  • cardiopatia ischemica, nella diagnosi e nella valutazione prognostica delle complicanze  legate all’infarto miocardico ed alla disfunzione ventricolare sinistra;
  • patologia acuta e cronica dell’aorta toracica;
  • patologia del setto interatriale.

Tale metodica è largamente utilizzata per la diagnosi e lo studio della cardiopatia ischemica e, soprattutto, nella ricerca di miocardio vitale.

L’Ecocardiografia con l’utilizzo del TDI (Tissue Doppler Imaging) e/o del STE (Speckle Tracking) è largamente utilizzata per la valutazione e il follow-up dei pazienti affetti da scompenso cardiaco e nei pazienti candidati alla CRT (Terapia di Resincronizzazione Cardiaca).

Metodica ecocardiografica impiegata per la valutazione di shunt intracardiaci ed è generalemte richiesta nella ricerca di PFO (Forame Ovale Pervio), in pazienti con ischemia cerebrale criptogenetica, e negli scuba-diver.

Impianto / revisione / programmazione Pacemaker e Loop- Recorder.

Attività Scientifica

Docenze

  • dal 2007 al 2009 stage continuativi ed itineranti presso varie strutture ospedaliere del territorio nazionale: “ADVANCES IN ECHOCARDIOGRAPHY: IL RUOLO DELL’ECOCARDIOGRAFIA NELLA GESTIONE DELLA FUNZIONE VENTRICOLARE SINISTRA”
  • Dal 2016 Incarico di Docenza presso Università di Roma “La Sapienza” –  Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare:   Master I livello “Tecniche in Ecocardiografia”

contatti